Porno Young Old: la categoria che sta spopolando nel porno online

Non so se, mentre cercavate dei porno adatti alla vostra sega giornaliera, vi siete mai annoiati. Non trovando nulla di stimolante. Forse avevate bisogno...

Vorresti conoscere una Mistress? I 7 consigli da seguire

Ti piacerebbe avere a tua disposizione una donna vestita di lattice e lingerie che ti picchia i testicoli con una mazza da baseball? Vuoi...

PROBLEMA IMMAGINI RISOLTO

Il problema sull'inserimento immagini segnalato da alcuni utenti è stato fixato sabato alle ore 19:00Se qualcuno verifica o riscontra ulteriori problemi preghiamo inviare segnalazione...

Latest Posts

Chi sono gli Etero curiosi? Le 5 curiosità da sapere assolutamente

Sicuramente avrete sentito parlare ogni tanto di etero curiosi. Magari da alcuni amici o amiche. Magari avete letto online o semplicemente avete fatto una ricerca su qualche sito di incontri leggendo questa definizione.

Forse hai cliccato su questo articolo sapendo già di cosa si tratta e vuoi solo delucidazioni a riguardo. Ecco perché è meglio che tu legga tutto per capire le 5 curiosità da sapere assolutamente.

Così ci togliamo ogni dubbio.

  • Chi è l’etero curioso?
  • Quando è iniziata la diffusione di questo termine?
  • Perché etero curioso e non bisessuale?
  • Solo sesso o anche amore?
  • Dove trovare etero curiosi?

Chi è l’etero curioso?

L’etero curioso è un uomo o una donna eterosessuale (persona attratta sessualmente e sentimentalmente dal sesso opposto) che in privato, a livello inconscio o meno, nasconde un tipo di attrazione sessuale nei confronti dello stesso sesso. Non è ne un orientamento sessuale ne una condizione. Semplicemente è una curiosità sessuale.

Al momento non ci sono studi specifici legati a questa definizione. Forse fa parte solo di uno dei tanti termini utilizzati per etichettare qualcuno o forse aiuta la persona curiosa a marcare una linea di confine.

Al giorno d’oggi è abbastanza superfluo definire anche questo come un orientamento, difatti non lo è. Potrebbe essere semplicemente bisessualità. Ma poi ricadiamo nelle etichette.

L’etero curioso è un termine che viene utilizzato in realtà molto di più nel mondo gay maschile piuttosto che nel mondo lesbico. Tra le donne è meno diffuso anche se alcune si definiscono in questo modo.

Se ci fosse uno studio basato su interviste a campione, saremmo sicuri del fatto che la maggior parte delle donne non avrebbero problemi ad ammettere un certo tipo di curiosità sessuale nei confronti di altre donne.

La stragrande maggioranza degli uomini invece negherebbe. Perché? Per i soliti motivi legati al maschilismo, allo sminuire la virilità perché associati agli omosessuali e tutte queste cose veramente inutili e retrograde. SKIPPIAMO per carità.

Quando è iniziata la diffusione di questo termine?

Proprio perché non c’è stato ancora uno studio abbastanza specifico sull’argomento, si pensa all’utilizzo di questa definizione già da inizio del nuovo millennio. Poi veicolato su internet col tempo e con l’arrivo dei forum di natura sessuale.

In realtà la natura dell’etero curioso la si poteva notare da molto tempo, provate a ricordare qualche evento del passato. Ogni uomo o donna ha avuto una curiosità nello sbirciare anche solo in adolescenza il pacco dell’amico a calcetto o una lei incuriosita dalle parti intime di un’altra compagna.

Credo sia un comportamento naturale del corpo umano, dello scoprirsi e del piacere. Il termine in se poi si è diffuso nella comunità gay maschile con l’arrivo delle chat di incontri di sesso occasionale. Oppure dei siti di incontri tramite annuncio come ITAincontri.com

Da quel momento in poi il termine etero curioso è diventato sempre più utilizzato. Tanto da essere diffusissimo nelle varie “selve oscure”.

Perché etero curioso e non bisessuale?

Questa potrebbe essere una domanda comune, domanda che sorge subito. Perché non definirsi bisex e basta?

Beh perché come accennato l’uomo eterosessuale è come se avesse avuto il bisogno di marcare il proprio confine, per cercare di non sentirsi troppo fuori dagli schemi. Troppo diverso. E la paura del giudizio e dell’accettazione di una parte di se stessi latente che vuole essere ridotta solo ad un tipo di pulsione sessuale.

Insomma l’etero curioso vuole procedere con la propria vita, secondo lui “normale”, con una ragazza o una moglie. Poi in momenti di piena libido e curiosità, vuole concedersi a uomini perché magari non soddisfatti pienamente a livello sessuale oppure per trasgressione.

Gli etero infatti nella ricerca di un rapporto sessuale con un uomo, molte volte lo ricerca femmineo o addirittura ricerca la figura della trav, di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Altre volte l’uomo etero curioso, secondo la tipologia di annunci, ricerca ragazzi più giovani o meno per un insoddisfacente sesso orale ricevuto dalla propria partner.

Infatti la mancata frequenza della pratica della fellatio (o magari negando l’ingoio o altre trasgressioni) l’uomo si butta a capofitto su altri uomini.

Solo sesso o anche amore?

Anche in questo caso, no. Non possiamo ancora permetterci di dire cose certe. Ma probabilmente al momento ci sentiamo di dedurre che si tratti di persone semplicemente coinvolte sessualmente, che sia per insoddisfazione o per trasgressione, sicuramente non si tratta di innamoramento.

Se alcuni uomini o donne eterosessuali dopo essersi affacciati a questo mondo poi scoprono anche di avvertire sentimenti omosessuali, allora si tratterà molto probabilmente di bisessualità, ma siccome non abbiamo fonti attendibili per dire ciò, si tratta di supposizioni solo logiche. E non derivate da studi di ricerca sul campo.

Dove trovare etero curiosi?

La curiosità di questo articolo è capire anche dove si possono trovare ragazze o ragazzi etero curiosi. La risposta è molto semplice, basandoci sui nostri annunci e qualche informazione trapelata online, possiamo dirvi che per quanto riguarda le donne etero curiose, si trovano più facilmente in discoteca o in luoghi di aggregazione sociale.

Mentre gli uomini etero curiosi potete trovarli sicuramente sui siti di incontri online, nelle sezioni uomo cerca uomo o app di incontri gay come Grindr, Planet Romeo e tanti altri.

Basta cercare su ITAincontri nella sezione apposita e diversi uomini o donne etero curiose, molto probabilemente sposate o fidanzate, risponderanno per incontri anonimi di puro piacere sessuale.

Latest Posts

Don't Miss