gay

3 modi per conquistare un ragazzo gay al primo incontro

Quando si tratta di seduzione non possono esistere delle regole applicabili e questo credo valga per tutti anche se vuoi sedurre un gay al primo incontro. Nonostante questo ci sono degli accorgimenti che possono aiutarti ad attrarre un omosessuale e conquistarlo al primo colpo.

Se hai deciso di andare alla ricerca di un ragazzo ma temi brutte figure, prova ad applicare i 3 modi migliori per approcciare e ti farai notare da quel seducente sconosciuto che ti piace così tanto.

  • 1 L’attitude per conquistare un ragazzo gay
  • 2 Cosa dire per conquistare un ragazzo gay al primo incontro
  • 3 Flirtare nel modo giusto con un gay per sedurlo

L’attitude per conquistare un ragazzo gay

Hai mai avuto qualche dubbio su come sedurre un ragazzo gay e qual è l’atteggiamento che di solito piace di più, quello che fa più breccia nei loro cuori ? (o nei loro pantaloni).
Ognuno ti dirà la sua in base alla propria esperienza certamente ma esiste un comune denominatore nelle risposte che puoi ottenere: mostra la tua sicurezza!

Non ti sto consigliando di mettere in evidenza muscoli pompati, o di startene a “petto in fuori, pancia in dentro”. Per carità.

Piuttosto, per conquistare un uomo gay e farlo interessare a te, proporti come il duro dal cuore tenero può essere la mossa giusta, in alcuni casi. Ma mostrati sicuro di ciò che vuoi e non annoiarlo la prima sera con i tuoi problemi o con i tuoi ex ad esempio.

Sii simpatico, aperto e soprattutto sincero. Essere sé stessi è sempre il miglior biglietto da visita, soprattutto se hai puntato un bel tipo e non vedi l’ora di approfondire la reciproca conoscenza.

Chiaramente, poi, ci sono anche ragazzi attratti da tipi impacciati e timidi, come ci sono quelli che impazziscono per l’intellettuale misterioso che non rivela molto di sé. È per questo che non esistono tecniche di seduzione gay o etero che siano.

Ed è per questo motivo che più ti mostri per quello che sei realmente e più hai chance di conquistare chi davvero può essere intrigato dalla tua personalità unica e vera.

Cosa dire per conquistare un ragazzo gay al primo incontro

I vostri sguardi si sono incrociati, lo stai conquistando e lui è palesemente attratto, poi si avvicina per parlare e tu non hai mezza parola da dire. Hai pochi secondi per sedurre un ragazzo gay al primo incontro e non puoi essere banale, le cadute di stile non sono un lusso che puoi permetterti e allora che fare?

Raccontagli qualcosa di interessante della tua vita, anche aneddoti quotidiani, purché non si parli di lavoro, di ex frequentazioni o di problemi familiari.

Cerca di capire quali hobby ha e cosa gli piace, quali sono le sue passioni e poi fai ruotare l’argomento sui suoi interessi. Che sia Cinema, teatro, arte o musica. I temi possono essere tanti, basta che ne parli con intelligenza e, perché no, con quel pizzico di ironia che fa sempre molto sexy. L’ironia o l’autoironia ti aiuteranno ad entrare in contatto con il tuo lui e agganciare anche molto più facilmente.

Attenzione però. Non vuoi chiedergli delle cose, non fargli un interrogatorio. Lo metterebbe solo molto a disagio.

Flirtare nel modo giusto con un gay per sedurlo

Il flirt rappresenta uno dei giochi di seduzione più efficaci. L’ammiccamento di sguardi, le battute a doppio senso…piccoli movimenti a mo di sfioramento. Tutti segnali di interesse.

Il segreto è essere ironici e mantenere un atteggiamento di sfida, ma senza essere troppo aggressivi. Prova a guardalo per pochi istanti e poi, con naturalezza, sposta la tua attenzione altrove.

Guardalo e sorridi, stuzzicandolo con un complimento dal nulla, per vedere come reagisce. Insomma, vai un po’ sul piccante e vedi come reagisce, senza rivelare troppo le tue intenzioni.

Anche il linguaggio del corpo per sedurre un gay al primo incontro è fondamentale. Se state già conversando, toccagli lievemente un braccio, mentre con un sorriso gli mostri che apprezzi ciò che dice. Questo creerà fiducia e lo metterà a suo agio.

Se siete in un luogo affollato, avvicinati al suo orecchio e digli qualcosa di carino: se non si allontana, vuol dire che è pronto a creare un feeling. E se ti risponde nello stesso modo, il gioco è fatto: c’è attrazione e potete andare al dunque.

Non avere paura di mostrarti, di esporti, come ho già detto prima, prova ad essere sempre te stesso. Se non va vorrà dire che non fa per te! Intanto tu non mollare e segui questi 3 modi per conquistarlo. Sperimenta e buon divertimento!